Home Aspirapolvere Perché Roomba non si accende? – Guida alla risoluzione dei problemi

Perché Roomba non si accende? – Guida alla risoluzione dei problemi

0
Perché Roomba non si accende? – Guida alla risoluzione dei problemi

Divulgazione: Questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando si fa clic sui collegamenti e effettuare un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

Roomba è un popolare vuoto robot che pulisce automaticamente i pavimenti. Parte del suo ricorso è che può funzionare ogni giorno con un input scarso o nullo da parte tua. Ma cosa succede quando l’unità non si accende affatto?

Un Roomba che non si accende probabilmente sta vivendo un problema di alimentazione o software. Innanzitutto, controlla che la batteria funzioni. Quindi, assicurati che la stazione base sia collegata e in grado di caricare la tua Roomba. Infine, pulisci qualsiasi sporcizia dai contatti di ricarica su Roomba e sulla stazione base. Inoltre, assicurati che il software del tuo Roomba sia aggiornato e riavvia il dispositivo, se necessario.

Questa guida ti guiderà attraverso le ragioni più probabili per cui la tua Roomba non si accende. Capirai ogni componente interessato, perché non funzionano e cosa puoi fare per risolverlo.

Perché il mio Roomba non si accende?

Roombas sono alcuni dei vuoti robot più all’avanguardia oggi. Tuttavia, molti dei loro componenti sono più semplici di quanto potremmo realizzare.

Questa è una buona notizia perché ci consente di risolvere eventuali problemi più rapidamente. Quindi, quando la tua Roomba non si accende, è probabilmente un problema relativo al suo software di alimentazione o di bordo.

Ecco le ragioni più probabili per cui il tuo Roomba non si accende e cosa puoi fare per riparare ciascuno.

Leggi: Perché la spazzola del vuoto Roomba non gira? – Guida alla risoluzione dei problemi

batteria non carica

Cos’è: Tutti i vuoti Roomba sono dotati di una batteria a bordo ricaricabile. La batteria è completamente rimovibile, consentendo di verificarla per eventuali segni di danno.

A seconda dell’età e delle condizioni del tuo Roomba, puoi anche rimuovere la batteria per sostituirla con una nuova unità se ciò diventa necessario.

""

La batteria a bordo mantiene abbastanza energia per Roomba per pulire i pavimenti per 1-2 ore, a seconda del modello.

Quando si abbassa, Roomba tornerà alla sua stazione base per ricaricare.

Cosa sta succedendo: Quando la tua Roomba non si accende, la ragione più probabile è che la batteria non ha più una carica. Questo potrebbe essere il risultato dell’errore dell’utente o perché la batteria non può caricare.

Leggi anche  Roomba docking Station non funziona - Guida alla risoluzione dei problemi

Connettiti con una tecnologia di riparazione dell’appliance

Fai clic qui per usare la chat per parlare con uno dei nostri tecnici.
Nessuna chiamata di servizio a casa. Nessun appuntamento.

Come risolverlo: Ricorda: la tua batteria Roomba ha solo energia sufficiente per 1-2 ore. Quindi, dopodiché, devi dargli abbastanza tempo per ricaricare la piena capacità.

In condizioni normali, avrai bisogno di 2 ore per ricaricare la batteria Roomba.

Ma supponiamo che la tua batteria Roomba abbia diversi anni e sospetti che non funzioni come dovrebbe. In tal caso, puoi lasciarlo addebitare invece durante la notte.

Leggi: Perché i pennelli Roomba non girano? Guida alla risoluzione dei problemi

batteria guasta

Cosa sta succedendo: le batterie sul tuo Roomba non dureranno per sempre. Quindi, se lo hai avuto per più di 1 o 2 anni, è probabile che la batteria sia fallita.

Una batteria Roomba durerà circa 400 cariche. Ciò aggiunge fino a circa 2-4 anni di utilizzo regolare per gli utenti medi. Dopo quel tempo, la batteria non manterrà più una carica normalmente e ciò impedirebbe al tuo Roomba di accendersi.

Oltre a ciò, una batteria può anche fallire se non la memorizza correttamente. Ad esempio, se rimuovi la batteria dal tuo Roomba e la conservala a temperature estreme, ciò può causare il fallimento della batteria.

Di conseguenza, anche quella batteria non riesce a mantenere una carica, lasciando il tuo Roomba impotente quando si tenta di usarla.

Come risolverlo: Sfortunatamente, non è possibile riparare una batteria guasta. Invece, dovrai acquistare una nuova batteria compatibile con il tuo modello Roomba. Acquista sempre batterie originali dal produttore e non da batterie di terze parti o contraffatte per i migliori risultati.

stazione base non carica batteria

""

Cos’è: La stazione base è dove la tua Roomba va a caricare. A seconda del modello, potrebbe anche essere dove il vuoto robot va a svuotare il cestino.

Quando il tuo Roomba ritorna e attraversa la stazione base, le batterie a bordo si ricaricheranno automaticamente. La stazione base si collega in una presa a muro e carica Roomba attraverso i contatti elettrici sia su Roomba che sulla stazione base.

Cosa sta succedendo probabilmente: Come hai visto sopra, la ragione più probabile per cui la tua Roomba non si accende è che la batteria è morta. Tuttavia, la causa principale di tale problema potrebbe non essere un errore dell’utente o un problema della batteria, ma un problema con la stazione base.

Leggi anche  Perché Roomba non si sta svuotando?

Quando la stazione base non riesce a caricare la batteria, lascerà il tuo Roomba senza alcuna potenza e lo farà rimanere fuori.

La stazione base non caricherà Roomba quando:

  • I contatti di ricarica sono sporchi o danneggiati
  • La stazione base non è collegata alla presa a muro
  • La stazione base è difettosa

Come risolverlo: La soluzione a questo problema dipende dalla causa principale. Quindi, dovresti risolvere il problema passo dopo passo e escludere un problema alla volta.

In primo luogo, controlla che la stazione base sia collegata a una presa a parete di lavoro. È possibile testare la presa collegando un altro apparecchio per assicurarti che funzioni.

In secondo luogo, controlla che i contatti di ricarica siano puliti. Con la stazione base scollegata, è possibile pulirli usando isopropil o alcol per rimuovere lo sporco.

Infine, se la stazione base è difettosa e non fa ancora caricare il tuo Roomba, probabilmente dovrai sostituirlo con uno nuovo.

Leggi: Guida alla risoluzione dei problemi di aspirapolvere Roomba

numero software

Cos’è: Mentre alcune parti del Roomba sono piuttosto semplici, non è certo il caso del suo software a bordo.

Il software controlla tutti i comportamenti di Roomba e garantisce che possa fornire i risultati della pulizia che ti aspetti.

Proprio come qualsiasi altro software per computer, quello nel tuo Roomba deve essere aggiornato di volta in volta. Oltre a ciò, possono anche soffrire di problemi di software che influenzano il comportamento del vuoto robot.

Cosa sta succedendo probabilmente: Supponendo che il tuo Roomba non abbia problemi di alimentazione, la prossima probabile ragione che non si accende è che c’è un problema del software. Ad esempio, potrebbe esserci un problema tecnico che gli impedisce di accendere e procedere a pulire la tua casa.

Come risolverlo: I problemi di software su un roomba in genere hanno solo due soluzioni. In primo luogo, controlla che il software sul tuo Roomba sia aggiornato. In caso contrario, è necessario scaricare e installare immediatamente gli ultimi aggiornamenti del software.

Quando hai finito di aggiornare il tuo Roomba, il prossimo passo è riavviare completamente il vuoto del robot. Puoi farlo premendo e tenendo il pulsante pulito per 20 secondi e poi rilasciandolo. Ciò causerà la luce attorno al coperchio del cestino a vort in senso orario.

Leggi anche  Perché la spazzola laterale del vuoto Roomba non gira? - Guida alla risoluzione dei problemi

In alternativa, puoi anche riavviare il tuo Roomba attraverso il ciclismo. Per fare ciò, rimuovere la batteria Roomba e lasciarla da sola per almeno 5 minuti. Quindi, reinserire la batteria e continuare a utilizzare la stanza normalmente.

""

leggi: robot robot robot batteria a risoluzione dei problemi

Domande frequenti (FAQ)

Ecco alcune domande e risposte aggiuntive che troverai utili quando si risolve i problemi che non si accendono.

Come mi sveglio il mio roomba?

Puoi svegliare il tuo Roomba premendo il pulsante Clean una volta. Fare questo far illuminare il pulsante per farti sapere che è acceso. Quindi, premere nuovamente lo stesso pulsante per avviare un nuovo ciclo di pulizia. Roomba pulirà automaticamente i pavimenti fino a quando la batteria non si abbassa. Quindi, tornerà alla stazione base per ricaricare.

Cosa fai se il tuo Roomba non si accende?

Se il tuo Roomba non si accende, verifica che non ci siano problemi a caricare la batteria. Inizia controllando la batteria Roomba per eventuali segni di danno. Quindi, ispeziona la stazione base per assicurarsi che sia collegato alla presa a parete e può caricare il tuo Roomba. Infine, pulisci qualsiasi sporcizia dai contatti di ricarica sotto la stanza e sulla stazione base.

C’è un pulsante di ripristino su Roomba?

Non esiste un pulsante di ripristino dedicato su un Roomba. Tuttavia, è possibile premere e tenere il pulsante Clean per 20 secondi. Quando lasci andare quel pulsante, vedrai un anello leggero muoversi attorno al coperchio del cestino in senso orario. Roomba avrà bisogno di circa un minuto e mezzo per completare il processo di ripristino.

Come ripristina una stanza di un roomba?

Puoi eseguire un ripristino di fabbrica sul tuo Roomba premendo e tenendo insieme i pulsanti puliti e puliti. Una volta fatto ciò, Roomba si ripristinerà da solo.

Leggi: Perché la batteria del mio Roomba non si carica?

Quanti anni dura un roomba?

Un Roomba ha una durata di una vita ovunque da 2-6 anni. La durata della vita della tua unità dipenderà in definitiva da quanto la usi e da quanto bene la mantieni. Ad esempio, l’uso di Roomba in ambienti eccezionalmente sporchi senza pulire i suoi pennelli causerà spesso un sacco di usura. Di conseguenza, la sua durata generale sarà più breve di altre.