Home Lavastoviglie Perché la mia lavastoviglie puzza?

Perché la mia lavastoviglie puzza?

0
Perché la mia lavastoviglie puzza?

DIVULGAZIONE: questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando fai clic sui link ed effettui un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

Perché la mia lavastoviglie puzza? Perché la mia lavastoviglie ha un cattivo odore? Perché la mia lavastoviglie puzza di cane bagnato?

Queste sono molte domande che i proprietari di lavastoviglie sollevano spesso ogni volta che portano questo elettrodomestico per la riparazione.

Anche quando cerchi online, trovi molte domande correlate e specifiche su queste cose. La lavastoviglie non inizia a puzzare.

Sicuramente, quando svuoti la lavastoviglie e ti trovi di fronte a un odore sgradevole o di pesce, la maggior parte delle volte può essere molto disgustoso.

""

Ma indovina un po’, non è raro. Ma non sarà fuori luogo voler dare la colpa naturalmente al prodotto per il lavaggio automatico delle stoviglie che stai usando a casa.

Quindi, quando i tuoi piatti puzzano, il più delle volte, la reazione logica è rivolgersi alla lavastoviglie.

Questo perché i piatti maleodoranti sono un sottoprodotto di una lavastoviglie sporca o di acqua dura.

Ci sono ragioni per cui la lavastoviglie può produrre quegli odori di pesce. Innanzitutto, fai attenzione a un cattivo drenaggio della lavastoviglie o a un collegamento di drenaggio della lavastoviglie improprio. Una volta che si notano odori marci in cucina, potrebbe esserci acqua contaminata.

"Connettiti

Connettiti subito con la tecnologia di riparazione degli elettrodomestici

Lavastoviglie, lavatrici/asciugatrici, forni, frigoriferi, congelatori

Aiuto con problemi di avviamento, spie di errore lampeggianti, scaldabagni e altro

Ottenere aiuto

Inoltre, il filtro potrebbe aver accumulato molto sporco. È possibile che nel filtro della macchina siano stati ingoiati anche piccoli pezzi di cibo avanzato.

La macchina potrebbe anche essere stata lasciata per lungo tempo senza un’adeguata pulizia.

Quando dalla lavastoviglie fuoriescono odori simili allo zolfo, è molto probabile che tu abbia usato acqua contaminata sulla macchina.

Questi e molti altri motivi per cui la tua lavastoviglie emette un cattivo odore.

Lascia che ti guidiamo attraverso alcune delle cause più comuni di “Perché la mia lavastoviglie puzza”:

Contaminataacqua

Quante volte fai questa domanda: perché la mia lavastoviglie puzza di uova marce?

Forse non hai prestato molta attenzione al tipo di acqua che vi entra.

Di solito, questo accade quando l’acqua sporca esce dal lavandino o dal tritarifiuti.

Una volta che l’acqua infetta si fa strada in una lavastoviglie, viene prodotto un odore di uovo marcio o simile allo zolfo.

Leggi anche  3 motivi per cui la porta della lavastoviglie sta cigolando

Ogni volta che percepisci un odore come quello dell’idrogeno solforato in cucina, assicurati che i batteri anaerobi che producono l’odore vivano all’interno della fogna.

Potrebbe anche essere dovuto a un collegamento di scarico della lavastoviglie errato.

Filtro sporco

La tua lavastoviglie puzza di fogna?

Un filtro sporco della lavastoviglie potrebbe causare un cattivo odore che fuoriesce dalla lavastoviglie.

Nel tempo, quello che si osserva è che piccole particelle di cibo si sono accumulate nel filtro o nelle fessure della macchina e iniziano a puzzare.

Ciò ostruirà il libero flusso dell’acqua. L’effetto risultante è che un canale del filtro che è bloccato ha l’odore dell’acqua dei tuoi piatti come l’acqua del laghetto.

""

Presenza di calcare da acque dure

La presenza di acqua dura può causare l’accumulo di calcare in molti scomparti della lavastoviglie.

L’approvvigionamento idrico nella tua zona ha molti effetti cumulativi sulla quantità di calcare che può accumularsi nella lavastoviglie.

L’acqua dura contiene un alto contenuto di minerali, solitamente carbonati di calcio e magnesio provenienti dal calcare.

Questi contenuti minerali sono di per sé innocui ma hanno un effetto dannoso sulla macchina.

Una volta accumulato nel tempo, il calcare potrebbe accumularsi su varie parti della lavastoviglie.

Si rivolge all’elemento riscaldante e ai getti d’acqua che hanno lo scopo di allontanare i batteri.

""

Tubo di scarico installato in modo errato

È importante assicurarsi che durante l’installazione della lavastoviglie, ogni parte della macchina sia installata correttamente.

Se il tubo di scarico della lavastoviglie non è installato correttamente a causa di un collegamento errato, può generare un odore simile allo zolfo.

Di seguito sono riportati i passaggi impropri per l’installazione del tubo di scarico dell’acqua della lavastoviglie:

  • Collegando il tubo al tubo di scarico della cucina dopo il sifone, invece, il tubo va collegato prima del sifone. Questa configurazione errata non fornisce protezione contro i gas di fognatura. Per risolvere questo problema, assicurati di scollegare il tubo di scarico e collegarlo correttamente alla cordiera del lavandino.
  • Una sovrapposizione errata di unità. È possibile che l’installatore abbia trascurato di creare un anello alto sul tubo. Gli anelli sono in posizione per evitare che il controlavaggio dallo scarico del lavandino si raccolga all’interno del tubo e si decomponga. Per risolvere questo problema, assicurati che il tubo sia avvolto in modo appropriato. Tuttavia, è importante verificare prima con il supporto tecnico.
Leggi anche  Dovresti usare il sostituto del detergente per la lavastoviglie?

Perché la mia lavastoviglie Bosch puzza di cane bagnato?

Ogni volta che percepisci un odore simile a quello di un cane bagnato che esce dalla lavastoviglie, tieni presente che la causa probabile è l’acqua leggermente contaminata, che potrebbe essere entrata nella lavastoviglie.

Più a lungo l’acqua infetta rimane nella macchina, più i batteri si seccano e producono uno strano odore di “cane bagnato”.

Non si possono escludere anche gli avanzi di cibo, l’acqua riciclata e l’acqua stagnante rimasta nella macchina come una delle principali cause di questo tipo di odore.

Sebbene l’odore possa non costituire alcun pericolo per la salute degli esseri umani, il suo odore persistente potrebbe impedirti di utilizzare piatti, forchette e tazze.

Come eliminare l’odore di cane bagnato

  • Mescola una piccola quantità di candeggina nella vasca sotto lo scolapiatti dopo un ciclo completo.
  • Copri la lavastoviglie e aspetta almeno un’ora prima di togliere le stoviglie.

""

Come fermare/prevenire l’odore della lavastoviglie

La lavastoviglie può emettere cattivi odori sui piatti durante il ciclo di asciugatura.

Se la macchina non viene pulita adeguatamente, l’odore persiste. E questo è pericoloso per una vita sana.

Dopo aver individuato le cause di una lavastoviglie maleodorante, la cosa logica a cui prestare attenzione è la soluzione. Ecco alcune cose che puoi fare per restituire alla tua lavastoviglie un buon gusto e uno stato rapido.

1. Pulizia accurata del filtro

La pulizia corretta e regolare del filtro è un modo per tenere lontani gli odori dalla lavastoviglie. Per pulire il filtro, segui questi passaggi:

  • Procurati una spazzola rigida, sapone e acqua calda
  • Rimuovere con attenzione il filtro dalla lavastoviglie (controllare e seguire il manuale del proprio modello di lavastoviglie per ottenere le istruzioni su come rimuovere il filtro dalla lavastoviglie)
  • Pulire correttamente e accuratamente il filtro.

2. Pulisci la macchina

È possibile che anche dopo aver pulito il filtro, l’interno della lavastoviglie continui a puzzare di pesce. Ci sono dei passi da fare per sbarazzarsi di quell’odore sgradevole:

  • Fare una semplice pasta di bicarbonato di sodio, detersivo per i piatti e mescolare con acqua
  • Usa la miscela per strofinare accuratamente l’interno della lavastoviglie. La pulizia deve essere eseguita sulle guarnizioni, sui ripiani e sulle pareti della macchina.
  • Sciacquare bene la lavastoviglie per eliminare la miscela. È meglio farlo eseguendo un ciclo a vuoto alla temperatura più calda disponibile.
Leggi anche  Come finanziare una lavastoviglie

3. Pratica prevenzione

Prevenire, si dice spesso, è meglio che curare. Assicurati sempre di sciacquare i piatti prima di metterli in lavastoviglie.

Non lasciare piccole particelle di cibo sul piatto che stai mettendo all’interno della lavastoviglie.

Raschiare eventuali pezzi di cibo grandi o piccoli in modo che non blocchino il sistema di drenaggio della lavastoviglie.

4. Pulizia periodica

Non aspettare di sentire l’odore della lavastoviglie prima di pulirla.

Eseguire una routine per pulire periodicamente il filtro e l’interno della macchina.

Ciò assicurerà che non rimangano particelle di cibo all’interno che potrebbero accumularsi per causare odori in futuro.

5. Evita il rubinetto quando la macchina è piena d’acqua

Evitare l’uso del rubinetto della cucina quando la lavastoviglie è piena d’acqua.

Questo per evitare la deviazione dell’acqua dalla lavatrice mentre si riempie.

Il pericolo è che, se la deviazione dell’acqua ha successo, i residui di cibo rimangono intrappolati negli spazi vuoti della macchina a causa della mancanza di acqua sufficiente necessaria durante il ciclo di lavaggio.

6. Controlla il tuo addolcitore d’acqua

Controlla regolarmente il tuo addolcitore d’acqua. Rendi un punto del dovere mantenere sempre i livelli di sale a uno standard accettabile.

Prova a ciclare il sale o considera di cambiare il sale dell’addolcitore dell’acqua con un tipo specifico. L’uso di sale per la rimozione del ferro aiuta a ridurre al minimo o a tenere lontani gli odori della lavastoviglie.

7. Esegui misure preventive

Altri modi per prendersi cura dell’odore della lavastoviglie sono eseguire un ciclo di pulizia con aceto bianco distillato nel vano della macchina per eliminare eventuali odori persistenti e batteri.

In alternativa, per assicurarti che la tua lavastoviglie funzioni correttamente, applica brillantanti per migliorare la qualità del pulito.

Per evitare che la lavastoviglie emetta cattivi odori, sciacquare i piatti e le tazze con acqua fredda prima di inserirli nella lavastoviglie.