More
    HomeasciugatriceNessun calore sull'essiccatore Maytag. Come sistemarlo?

    Nessun calore sull’essiccatore Maytag. Come sistemarlo?

    INFORMATIVA: questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando fai clic sui link ed effettui un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

    Maytag è uno dei produttori di grandi elettrodomestici più riconoscibili al mondo.

    Hanno un’ottima reputazione per la realizzazione di prodotti di alta qualità, tuttavia, come qualsiasi dispositivo meccanico, arriverà il momento in cui si romperà.

    Una delle lamentele più comuni è la mancanza di calore sull’asciugatrice Maytag. Di seguito sono riportate le quattro cause più comuni che ciò si verifica e la semplice riparazione.

    4 cause più comuni per mancanza di calore in un’asciugatrice Maytag

    Il taglio termico dell’essiccatore è saltato (gruppo riscaldatore)

    Una delle cause più comuni dell’asciugabiancheria, il mancato riscaldamento, è che l’interruzione termica è difettosa.

    Fortunatamente, questo è qualcosa che un proprietario di casa può sostituire con alcuni strumenti di base.

    Le riparazioni dovrebbero essere abbastanza semplici per qualcuno con alcune abilità fai-da-te e gli strumenti giusti per il lavoro.

    Per effettuare questa riparazione, devi prima acquistare il kit Thermal Cut-off per la tua asciugatrice.

    Segui questo link per ottenere una parte

    "Connettiti

    Connettiti ora con la tecnologia di riparazione degli elettrodomestici

    Lavastoviglie, lavasciuga, forni, frigoriferi, congelatori

    Aiuta con problemi di avviamento, spie di errore lampeggianti, scaldabagni e altro

    Ottenere aiuto

    ""

    Il kit viene fornito con tutte le parti necessarie per completare la riparazione, incluso il Thermal Cutoff e un nuovo termostato (si consiglia di sostituirli entrambi contemporaneamente).

    Gli unici strumenti di cui avrai bisogno sono un cacciavite da ¼” e un cacciavite a punta piatta.

    La prima cosa da fare è tirare fuori l’asciugatrice in modo da poterci appoggiare sul retro. Scollegarlo dalla presa e rimuovere il tubo di scarico.

    Utilizzando il cacciavite per dadi per rimuovere tutte le viti sul coperchio di accesso posteriore.

    Il Thermal Cutoff si trova all’estremità superiore della chiusura termica e il termostato si trova all’estremità inferiore.

    ""

    Usando un cacciavite a punta piatta stacca i due fili che sono collegati al vecchio Thermo Cut-off e rimuovi la vite che lo tiene in posizione.

    Leggi anche  Spiegazione dei codici di errore dell'asciugatrice Samsung

    Installare il nuovo cut-off e reinserire la vite e collegare i fili su quello nuovo.

    Segui la stessa procedura per rimuovere il vecchio termostato e poi rimontare il coperchio.

    Collegare il cavo di alimentazione e collegare il tubo di scarico e testare l’asciugatrice.

    Il fusibile termico dell’essiccatore è bruciato (ruota del ventilatore)

    La tua asciugatrice Maytag è dotata di un paio di caratteristiche di sicurezza progettate per prevenire possibili danni alla macchina o addirittura prevenire un incendio in casa.

    Uno di questi dispositivi di sicurezza può facilmente causare il funzionamento dell’asciugatrice ma non il surriscaldamento.

    Si chiama fusibile termico dell’essiccatore ed è progettato per spegnere il circuito del riscaldatore in caso di rilevamento di una condizione di surriscaldamento.

    Quindi, se a un certo punto scopri che il timer dell’asciugatrice è scattato e i tuoi vestiti non sono asciutti o sospetti che non si siano mai riscaldati in primo luogo.

    È possibile che il fusibile termico dell’essiccatore sia difettoso o bruciato completamente.

    In questo caso, la riparazione è abbastanza semplice ed è possibile ordinare un nuovo Thermal Fuse da Maytag e sostituirlo da soli.

    Segui questo link per ottenere una parte

    ""

    Una volta che hai il nuovo fusibile per sostituire quello vecchio ti serviranno solo un paio di attrezzi; Giradadi da ¼” e un cacciavite a punta piatta.

    Una volta che hai in mano il fusibile termico sostitutivo, puoi iniziare la riparazione.

    La prima cosa che devi fare è staccare l’asciugatrice dal muro e assicurarti che sia scollegata e che il tubo di scarico sia scollegato.

    Una volta che hai un facile accesso al retro dell’asciugatrice, usa il cacciavite da ¼” per rimuovere tutte le viti dal coperchio posteriore. Mettilo da parte e individua il vecchio fusibile termico.

    Dovrebbe essere posizionato nella parte inferiore della ruota del ventilatore dell’essiccatore. Usando un cacciavite a punta piatta per staccare i due fili che sono collegati ai terminali del vecchio fusibile.

    Quindi, utilizzando il cacciavite da ¼”, rimuovere la singola vite che lo tiene in posizione. Rimuovere il vecchio fusibile termico e installare quello nuovo, rimettere la vite in posizione e serrarla.

    Leggi anche  L'asciugatrice non si spegne a meno che lo sportello non sia aperto. Qual è la causa di questo problema?

    Attacca i due fili sui terminali del nuovo fusibile (non importa quale filo colleghi a quale terminale).

    Riposizionare il coperchio di accesso e serrare tutte le viti. Collegare il cavo di alimentazione alla presa e collegare il tubo di scarico e riposizionare l’asciugatrice. Accendilo per testare e controlla se si scalda.

    L’elemento riscaldante dell’essiccatore è bruciato

    Quando si tratta della tua asciugatrice Maytag, ci sono diverse cose che possono direttamente farla non riscaldare anche se l’asciugatrice stessa avvia il ciclo di asciugatura.

    Un altro dei motivi più comuni per cui l’asciugatrice non riscalda e asciuga i panni nel cestello è che l’elemento riscaldante è difettoso o completamente difettoso.

    Se si sospetta che l’elemento riscaldante stesso sia parzialmente o completamente bruciato, utilizzare un multimetro e testare il cavo del terminale per un’indicazione di bobine aperte o in corto.

    Segui questo link per ottenere una parte

    ""

    Se si determina che l’elemento riscaldante è effettivamente difettoso e deve essere sostituito, è possibile contattare Maytag e richiedere un elemento riscaldante sostitutivo.

    La riparazione è abbastanza semplice e puoi farlo da solo con un paio di strumenti.

    Una volta ricevuto l’elemento riscaldante sostitutivo, la riparazione non dovrebbe richiedere solo un po’ di tempo per essere completata.

    Innanzitutto, assicurarsi che la macchina sia scollegata dalla presa e che il tubo di scarico sia scollegato.

    Estrarre l’unità in modo da avere spazio sufficiente per accedere al pannello di accesso posteriore.

    Usando il cacciavite da ¼” per rimuovere tutte le viti che tengono i coperchi di accesso grande e piccolo e metterle da parte.

    Individuare l’unità dell’elemento riscaldante nella parte inferiore dell’asciugatrice. Scollegare i fili utilizzando il cacciavite a punta piatta, quindi rimuovere le due viti che tengono in posizione l’elemento riscaldante.

    Con le viti rimosse, abbassare l’elemento riscaldante e rimuoverlo completamente dall’essiccatore.

    Sarà necessario rimuovere il termostato dal vecchio elemento riscaldante e installarlo su quello nuovo.

    Per fare ciò rimuovere la singola vite che tiene in posizione il termostato e rimuoverla.

    Posizionare il termostato nella stessa posizione di quello nuovo e serrare nuovamente la vite.

    Leggi anche  5 motivi per cui l'asciugatrice perde acqua

    Ricollega tutti i cavi che hai scollegato sul nuovo elemento riscaldante.

    Riposizionare i due coperchi di accesso e serrare tutte le viti utilizzate per tenere i coperchi in posizione.

    Assicurati di ricollegare il cavo di alimentazione alla presa e ricollegare il tubo di scarico allo sfiato esterno. Testare l’asciugatrice per assicurarsi che inizi a riscaldarsi come dovrebbe.

    Termostato Hi-Limit guasto

    L’ultima delle cause più comuni è che il termostato Hi-Limit non funziona più.

    Se il termostato Hi-Limit si guasta, non consentirà all’elemento riscaldante di accendersi e non ci sarà calore da forzare nell’asciugatrice per asciugare i vestiti.

    Segui questo link per ottenere una parte

    ""

    Per determinare se il termostato Hi-Limit è possibile testarlo con un multimetro per verificare la presenza di una condizione aperta. Se hai bisogno di sostituire il termostato puoi contattare Maytag.

    Una volta che hai in mano il nuovo termostato Hi-Limit, la sostituzione è davvero facile da realizzare.

    Avrai solo bisogno di un paio di strumenti; Giradadi da ¼” e un cacciavite a punta piatta.

    La prima cosa che vuoi fare è scollegare il cavo di alimentazione dalla presa e scollegare il tubo di scarico.

    Estrarre l’asciugatrice dalla parete in modo da avere libero accesso al pannello di accesso posteriore.

    Dovrai utilizzare il cacciavite da ¼” per rimuovere tutte le viti che tengono i due coperchi di accesso che dovrai rimuovere.

    Una volta tolti i coperchi, dovrai individuare il vecchio termostato Hi-Limit che è montato sull’unità dell’elemento riscaldante nella parte inferiore dell’essiccatore.

    Sarà necessario scollegare i due fili collegati al termostato utilizzando il cacciavite a punta piatta.

    Quindi, utilizzando il cacciavite da ¼”, rimuovere la vite che tiene in posizione il termostato.

    Rimuovere il vecchio termostato, metterlo da parte e installare quello nuovo. Dopo aver serrato la vite di montaggio sul termostato è necessario riagganciare i due fili al termostato.

    L’ultima cosa che devi fare è mettere i coperchi di accesso e stringere tutte le viti. Collegare il cavo alla presa e collegare il tubo di scarico e rimettere l’asciugatrice nella sua posizione normale e testare.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui