Home asciugatrice I 5 problemi più comuni dell’essiccatore LG

I 5 problemi più comuni dell’essiccatore LG

0
I 5 problemi più comuni dell’essiccatore LG

INFORMATIVA: questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando fai clic sui link ed effettui un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

Sebbene LG sia una delle migliori marche di asciugatrici, le loro asciugatrici sono soggette a determinati problemi.

Ogni volta che si verificano questi problemi, è importante sapere come diagnosticare il problema e risolverlo.

Per semplificare il processo, ecco i 5 principali problemi comuni dell’essiccatore LG e come risolverli.

Problemi con l’asciugatrice LG che devi conoscere

1. Il fusibile termico sul gruppo riscaldatore si brucia

Uno dei problemi più comuni dell’essiccatore LG è che il fusibile termico sul gruppo riscaldatore si brucia o si brucia.

"Fusibile

Questo problema è incredibilmente importante da risolvere poiché il fusibile termico impedisce il surriscaldamento della macchina e protegge l’elettrodomestico e la casa dall’incendio.

In genere, puoi dire che un fusibile termico è bruciato ogni volta che l’asciugatrice non si scalda affatto o se non si sta riscaldando abbastanza per asciugare i vestiti correttamente.

Tuttavia, non dare per scontato che il fusibile sia bruciato immediatamente perché ci sono altri motivi meno costosi per cui l’asciugatrice non riceve calore sufficiente.

Per risolvere i problemi, procedi nel seguente modo per determinare esattamente il motivo per cui l’asciugatrice non si scalda abbastanza per asciugare i tuoi vestiti:

"Connettiti

Connettiti ora con la tecnologia di riparazione degli elettrodomestici

Lavastoviglie, lavasciuga, forni, frigoriferi, congelatori

Aiuta con problemi di avviamento, spie di errore lampeggianti, scaldabagni e altro

Ottenere aiuto

  • Scollegare l’asciugatrice: Prima di risolvere i problemi dell’asciugatrice, assicurarsi di scollegare l’asciugatrice in modo da poter controllare in sicurezza il fusibile.
  • Trova il fusibile: utilizza il manuale dell’utente o cerca online per trovare il fusibile.
  • Rimuovere il pannello di accesso: utilizzare un cacciavite per rimuovere i cavi di scollegamento del pannello di accesso dal fusibile.
  • Testare il fusibile utilizzando un multimetro: utilizzare un multimetro per vedere se il fusibile è bruciato.
Leggi anche  5 motivi per cui l'asciugatrice perde acqua

Se scopri che il fusibile è bruciato, acquista un nuovo fusibile che corrisponda esattamente al tuo fusibile esistente.

Assicurarsi che l’asciugatrice sia scollegata quando si installa il nuovo fusibile e si ricollegano i cavi.

Se il fusibile non è bruciato, contattare un professionista per diagnosticare e risolvere il problema.

2. L’elemento riscaldante si brucia

Un altro problema comune degli essiccatori LG è che l’elemento riscaldante si brucia.

Acquista qui l’elemento riscaldante OEM

Ogni volta che l’elemento riscaldante si brucia, l’asciugatrice non sarà in grado di riscaldare o asciugare adeguatamente i tuoi vestiti, rendendo l’apparecchio inutilizzabile.

"Resistenza

Il modo più semplice per vedere se l’elemento riscaldante è bruciato è controllare se una delle bobine di riscaldamento è staccata o rotta.

Una bobina di riscaldamento staccata o rotta è un segno evidente che l’elemento riscaldante si è bruciato.

Detto questo, non è sempre possibile rilevare un elemento riscaldante bruciato dall’aspetto.

Invece, dovrai eseguire un test di continuità. Un test di continuità ti dirà se un percorso elettrico continuo è presente o meno nel tuo elemento riscaldante.

Se l’elemento ha continuità, l’elemento riscaldante funziona correttamente.

È possibile utilizzare un multimetro per eseguire il test di continuità. Quando si utilizza il multimetro, assicurarsi che lo strumento sia calibrato sul riscaldatore.

Inoltre, rimuovere l’elemento riscaldante dall’essiccatore prima di eseguire il test. Toccare ogni terminale con una sonda.

Se la lettura è compresa tra 0 e 50 ohm di resistenza, l’elemento funziona correttamente.

Se l’ago o la lettura non cambiano in modo significativo, l’elemento riscaldante è bruciato. Sostituire l’elemento riscaldante se è bruciato.

3. I rulli del tamburo possono essere sequestrati

Molti proprietari di asciugatrici LG sperimentano un rullo del tamburo che viene grippato. Ciò significa che il tamburo non rotola correttamente.

Puoi facilmente rilevare che un rullo del tamburo è stato bloccato quando emette un forte rumore stridente.

Leggi anche  4 cause per cui l'asciugatrice si sta riscaldando ma non sta ancora asciugando i vestiti?

Se il rullo del tamburo è grippato, sarà necessario sostituire tutti e quattro i rulli, anche se solo uno di essi si è grippato.

La ragione di ciò è che i rulli usurati sono spesso la causa di un rullo del tamburo che non gira.

La sostituzione di tutti i rulli assicura che il rullo ruoti liberamente e prevenga il grippaggio prematuro di altri rulli.

Quando si installano nuovi rulli, è possibile riutilizzare l’albero del rullo esistente se è in condizioni nuove.

Se riutilizzi l’albero del rullo, assicurati di pulirlo accuratamente prima di installare nuovi rulli.

Se l’albero del rullo è in cattive condizioni, sostituire quella parte prima di installare i nuovi rulli.

4. Relè motore scheda di controllo principale bloccato in posizione ON

Un altro problema degli essiccatori LG è che il relè del motore della scheda di controllo principale si blocca in posizione ON.

Ciò fa sì che l’asciugatrice continui a centrifugare, anche dopo che il ciclo di asciugatura è terminato.

L’unico modo per far sì che il tamburo smetta di girare è tenere lo sportello aperto o scollegare l’apparecchio.

Se si scopre che il tamburo continua a rotolare a meno che lo sportello non sia aperto o l’apparecchio non sia scollegato, è probabile che si sia verificato un problema con il motore della scheda di controllo principale.

"L'asciugatrice

Per un problema di questo tipo, sarà necessario installare una scheda di controllo principale completamente nuova.

Per installare una nuova scheda di controllo principale, assicurarsi che l’asciugatrice sia completamente scollegata prima della riparazione.

Quindi, utilizzare un cacciavite per scollegare la parte superiore dall’armadio principale. Far scorrere la parte superiore indietro e sollevarlo dall’asciugatrice. Vedrai la scheda di controllo principale.

Iniziare a rimuovere la scheda di controllo principale rimuovendo i fili dalle linguette di fissaggio e scollegare i fili.

Leggi anche  Quanto spesso pulire lo sfiato dell'asciugatrice?

Svitare le viti di montaggio per rimuovere la vecchia porta. Ora, installa la nuova porta negli slot sul pannello laterale.

Far scorrere la nuova porta in posizione e ricollegare i fili. Infine, rimetti la parte superiore sull’asciugatrice e fissala in posizione.

5. Il termostato dell’alloggiamento del ventilatore si brucia

Infine, l’ultimo problema più comune degli essiccatori LG è che il termostato dell’alloggiamento del ventilatore si brucia.

Questo è un grosso problema poiché il termostato dell’alloggiamento del ventilatore controlla la temperatura dell’aria all’interno dell’essiccatore.

Saprai che il termostato dell’alloggiamento del ventilatore è bruciato quando l’essiccatore non si avvia, ma fa solo clic.

Se un termostato dell’alloggiamento del ventilatore è bruciato, sarà necessario sostituire la parte bruciata con una nuova.

Fortunatamente, questo è facile da fare, anche se dovrai smontare molte parti dell’essiccatore per accedere al termostato.

Innanzitutto, inizia scollegando l’asciugatrice. Quindi, rimuovere la parte superiore dell’asciugatrice utilizzando un cacciavite. Togli il coperchio superiore.

Scollegare i cablaggi sul pannello di controllo e rimuovere la console del pannello utilizzando un cacciavite.

Metti da parte il pannello. Scollegare il pannello frontale rimuovendo il cablaggio e rimuovendo le viti che collegano il pannello frontale alla custodia. Metti da parte il pannello.

Ora rimuovi il supporto d’argento rimuovendo i cablaggi e i supporti. Quindi rimuovere la staffa svitandola.

Sollevare il pannello e metterlo da parte. Scollegare il cablaggio che va al sensore di umidità.

Una volta rilasciata, rimuovere la paratia utilizzando un cacciavite. Rimuovere le pulegge per allentare la cinghia e rimuovere il tamburo dell’essiccatore.

La parte sarà posizionata sul retro dell’alloggiamento del ventilatore. Rimuovere i fili e svitare il termostato. Inserire il nuovo termostato e ricollegare i fili. Rimontare l’asciugatrice.

Pensieri finali

Ci auguriamo che questo articolo ti abbia aiutato a diagnosticare e riparare il tuo essiccatore LG. Ricorda di essere sempre sicuro e prudente quando aggiusti l’asciugatrice.