More
    HomeUmidificatoreCome pulire l'umidificatore Vicks?

    Come pulire l’umidificatore Vicks?

    Divulgazione: Questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando si fa clic sui collegamenti e effettuare un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

    Gli umidificatori di Vicks sono un modo eccellente per aumentare i livelli di umidità nell’aria intorno a te. Innanzitutto, tuttavia, è necessario pulire regolarmente l’unità. Ciò impedisce all’unità di funzionare più a lungo, ma impedisce anche all’unità di causare problemi di respirazione.

    Puoi pulire un umidificatore Vicks usando aceto bianco non diluito. Innanzitutto, elimina tutte le parti rimovibili dell’umidificatore. Quindi, riempire la base con aceto fino a quando non copre l’elemento di riscaldamento (per modelli di nebbia calda) o nebulizzatore (per modelli di umidità freddi). Immergiti per 20 minuti prima di drenare e sciacquare l’unità. Il tuo umidificatore Vicks deve essere disattivato e scollegato durante la pulizia.

    Dovresti pulire l’umidificatore Vicks almeno una volta alla settimana e questa guida ti mostrerà come. Imparerai il processo passo-passo per farlo e scoprirai anche cosa succede se il tuo umidificatore si sporca troppo.

    Quanto spesso dovresti pulire l’umidificatore Vicks?

    ""

    Dovresti pulire l’umidificatore Vicks una volta al giorno (per la pulizia della luce) e una volta alla settimana (per una pulizia profonda.

    Ci sono 2 motivi per cui è fondamentale pulire regolarmente l’umidificatore Vicks.

    In primo luogo, la pulizia regolare garantirà che l’unità funzioni correttamente il più a lungo possibile. Ad esempio, gli sforzi di pulizia quotidiana e settimanale impediranno il ridimensionamento causato da acqua dura.

    In secondo luogo, non dimenticare mai che l’umidificatore influisce sulla qualità dell’aria interna. La pulizia regolare impedisce anche l’allevamento di contaminanti come batteri, muffe e funghi. Di conseguenza, non dovrai sperimentare cattivi odori provenienti dall’unità o riscontrare problemi respiratori causati dal tuo umidificatore.

    leggi: 5 motivi che causano il deumidificatore non funziona correttamente

    Come pulire gli umidificatori Vicks ?

    Pulire l’umidificatore di Vicks è molto semplice.

    In primo luogo, la tua pulizia giornaliera consisterà nello svuotamento e nella pulizia del bacino idrico dell’umidificatore dopo aver finito di usarlo. Quindi, puoi asciugare il bacino o lasciarlo asciugare all’aria.

    Quell’attività di pulizia giornaliera richiederà solo pochi minuti, ma ha un impatto significativo. Lavare il bacino idrico impedisce qualsiasi accumulo di minerali o contaminanti come muffa e batteri. Quindi, massimizzerai la durata della vita del tuo umidificatore e manterrai la qualità dell’aria interna.

    Leggi anche  Come ripristinare l'umidificatore di Vicks?

    Tuttavia, dovresti anche eseguire una routine di pulizia settimanale per l’umidificatore Vicks. I passaggi esatti da fare dipenderanno dal fatto che tu stia usando un umidificatore di nebbia calda Vicks o un modello di umidità fresco di Vicks.

    Connettiti con una tecnologia di riparazione dell’appliance

    Fai clic qui per usare la chat per parlare con uno dei nostri tecnici.
    Nessuna chiamata di servizio a casa. Nessun appuntamento.

    pulizia settimanale di Vicks Harm Mist Umidifiers

    Il componente più cruciale nei Vicks Harm Mist Umidifiers è l’elemento di riscaldamento. Puoi pulirlo con un aceto bianco non diluito seguendo questi passaggi:

    1. Disattiva : prima, inizia sempre spegnendo l’umidificatore Vicks prima di pulirlo. Dovresti anche rimuovere la sua spina dalla presa a muro per motivi di sicurezza.
    2. Smontare : Avanti, toglie l’umidificatore. Ciò significa che dovresti rimuovere il serbatoio dell’acqua, la camera di raffreddamento e il vassoio rimovibile dall’unità.
    3. Riempi di aceto : quindi, riempi la base dell’umidificatore con aceto bianco non diluito. Dovresti usare solo abbastanza aceto per immergere l’elemento di riscaldamento dell’unità. Ricorda: non immergere mai l’intero umidificatore, poiché danneggerai le parti che non richiedono la pulizia.
    4. Immergiti di riscaldamento : dopo di che, lascia che l’elemento di riscaldamento si immergesse nell’aceto bianco non diluito per almeno 20 minuti. L’aceto rimuoverà qualsiasi accumulo di minerali e altri contaminanti durante questo periodo.
    5. Estendi ammollo : in alcuni casi, potresti scoprire che 20 minuti non sono sufficienti per pulire l’accumulo di minerali. Ad esempio, se l’accumulo di minerali o contaminanti è molto negativo, puoi lasciarlo in ammollo per qualche ora o durante la notte.
    6. Elemento di riscaldamento a pennello : mentre l’elemento di riscaldamento si immerge in aceto bianco, puoi usare un pennello a setole morbido per strofinare qualsiasi accumulo su di esso. Se all’inizio non si verifica nulla, dovresti aspettare e riprovare più tardi dopo che l’aceto ha allentato alcuni dei contaminanti costruiti attorno all’elemento di riscaldamento.
    7. drenaggio e risciacquo : quando sei convinto che l’elemento di riscaldamento è pulito, scola l’aceto bianco non diluito e lo risciacqua con acqua una o due volte. Ricorda: stai solo pulendo la base e l’elemento di riscaldamento, quindi non è necessario lavare o immergere l’intera unità umidificatore.

    Una volta terminato il processo di pulizia, puoi lasciare l’umidificatore per asciugare. Quindi, metti il ​​serbatoio dell’acqua, la camera di raffreddamento e il vassoio rimovibile nell’unità prima di usarlo di nuovo.

    Leggi anche  Come ripristinare l'umidificatore di Vicks?

    pulizia settimanale di Vicks fresco umidificatori di umidità

    Supponiamo che tu abbia invece un umidificatore di umidità fresco di Vicks. T il processo di pulizia è principalmente lo stesso di quello che hai visto sopra, anche se l’unità avrà un componente principale diverso da pulire.

    In questo caso, la tua attenzione è focalizzata sulla pulizia del nebulizzatore in quanto non esiste un elemento di riscaldamento.

    ""

    Eseguire questi passaggi almeno una volta alla settimana:

    1. Disattiva: In primo luogo, spegni l’umidificatore Vicks e scollegalo dalla presa a muro. Questo dovrebbe essere sempre il tuo primo passo quando si pulisce l’umidificatore in quanto impedisce l’elettrocuzione e altre lesioni.
    2. Rimuovi le parti: Quindi, elimina tutte le parti rimovibili dall’umidificatore. Ciò include il serbatoio dell’acqua, il vassoio rimovibile e qualsiasi altra cosa che richieda la pulizia.
    3. Soak Nebuzer: Successivamente, riempi la base con abbastanza aceto bianco non diluito per immergere il nebulizzatore per almeno 20 minuti. Ancora una volta, se l’accumulo di minerali o contaminanti è forte, puoi lasciarlo immergere più a lungo. Ricorda: non devi mai immergere l’intero umidificatore, ma solo il nebulizzatore.
    4. Pulisci con il tampone di cotone: In questo passaggio, vorrai usare un tampone di cotone (invece di un pennello morbido come con umidificatori a nebbia calda). Prendi il tampone di cotone e usalo per pulire il nebulizzatore di qualsiasi ridimensionamento (accumulo minerale), muffa o altri contaminanti.
    5. drenaggio e risciacquo: Infine, scola l’aceto bianco non diluito e risciacqua il nebulizzatore con acqua una o due volte. Quindi, lascia asciugare l’unità all’aria prima di rimetterlo insieme e usarla di nuovo.

    Cosa succede se non pulisci il tuo umidificatore?

    ""

    È fondamentale pulire regolarmente l’umidificatore Vicks. Come minimo, dovresti eseguire un profondo pulito settimanale (seguendo le istruzioni sopra), anche se è meglio pulirla quotidianamente dopo ogni uso.

    Ecco cosa succederà se non pulisci il tuo umidificatore:

    • Accumulo minerale (ridimensionamento): Senza la pulizia regolare, l’umidificatore Vicks soffrirà di ridimensionamento in corso. Questo è quando i minerali dall’acqua si attaccano a componenti interni come l’elemento di riscaldamento.
    • Cattive prestazioni: Quando il ridimensionamento diventa troppo male, porterà a scarse prestazioni nel tuo umidificatore. Alla fine scoprirai che l’unità non funziona come dovrebbe.
    • Batteri e crescita della muffa: Sfortunatamente, un umidificatore di Vicks impuro può anche portare a una brutta contaminazione. L’interno del tuo umidificatore è buio con molta umidità, rendendolo il terreno riproduttivo perfetto per batteri e muffe.
    • Problemi di respirazione: Il tuo sporco umidificatore rilascerà tutto nell’aria che respiri e non solo l’umidità extra. Inspirai anche i batteri e la muffa sopra menzionati, portando a problemi respiratori.
    • Odori cattivi: Anche se non sei influenzato dai problemi di respirazione, il tuo sporco umidificatore Vicks rilascerà anche cattivi odori, rendendo l’aria interna spiacevole da respirare.
    Leggi anche  Come ripristinare l'umidificatore di Vicks?

    Per fortuna, puoi prevenire tutto quanto sopra pulendo regolarmente l’umidificatore Vicks, con una pulizia leggera fatta quotidianamente e una pulizia profonda fatta settimanalmente.

    Domande frequenti (FAQ)

    Ecco alcune domande e risposte aggiuntive per aiutarti a gestire meglio il tuo umidificatore Vicks:

    Posso eseguire l’aceto attraverso il mio umidificatore Vicks?

    Sì, puoi usare aceto bianco non diluito per pulire l’elemento riscaldante o il nebulizzatore all’interno dell’umidificatore Vicks. Tuttavia, dovresti farlo solo quando l’umidificatore è scollegato. Non dovresti riempire l’umidificatore con aceto da usare regolarmente.

    Puoi lasciare un umidificatore Vicks tutta la notte?

    Sì, puoi lasciare un umidificatore Vicks tutta la notte. Tuttavia, dovresti farlo solo se sei a casa. In questo modo, puoi spegnere l’umidificatore quando l’aria è abbastanza umida o se l’unità smette di funzionare correttamente.

    Quanto spesso dovrei cambiare il filtro nel mio umidificatore Vicks?

    Alcuni umidificatori Vicks hanno filtri all’interno, quindi non preoccuparti se non lo fa. Se ne ha uno, dovresti cambiarlo una volta ogni 30-60 giorni, a seconda di quanto usi l’unità.

    Perché non c’è nebbia o vapore proveniente dal mio umidificatore Vicks?

    Quando non vedi nebbia o vapore provenienti dal tuo umidificatore Vicks, inizia assicurandoti che l’unità sia collegata e accesa. Una volta che sei sicuro che riceva energia, controlla che abbia abbastanza acqua nel serbatoio e che L’unità è perfettamente a livello. posizionarlo su una superficie irregolare impedirà che funzioni correttamente.

    Come si ottiene la muffa da un umidificatore Vicks?

    È possibile rimuovere lo stampo riempiendo la base con aceto bianco non diluito e cancellando lo stampo. Usa una spazzola con setole morbida per pulire un elemento di riscaldamento o un tampone di cotone durante la pulizia di un nebulizzatore.

    Leggi: Come pulire l’umidificatore Vicks?

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui