More
    Homeasciugatrice5 motivi per cui l'asciugatrice perde acqua

    5 motivi per cui l’asciugatrice perde acqua

    INFORMATIVA: questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando fai clic sui link ed effettui un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

    Se l’asciugatrice perde, può causare vari problemi, inclusi danni causati dall’acqua in casa, muffe e muffe.

    Questo problema è più comune di quello che potresti pensare e quasi tutti coloro che hanno un’asciugatrice lo sperimenteranno prima o poi.

    Ci sono una serie di cose che puoi controllare di fronte a un’asciugatrice che perde.

    Le asciugatrici perdono perché il sistema di scarico è bloccato, la linea di sfiato dell’asciugatrice non è stata adeguatamente isolata o il sistema di raccolta dell’acqua di condensa (su alcuni modelli più recenti) non scarica correttamente.

    ""

    Tutti questi problemi possono causare il gocciolamento dell’acqua dallo sfiato esterno dell’essiccatore o la formazione di condensa nel cestello.

    Se trovi che l’acqua gocciola dall’asciugatrice, è meglio smettere di usarla fino a quando il problema non può essere risolto.

    Ciò eviterà ulteriori danni alla tua casa o all’asciugatrice.

    Elenco di possibili problemi e soluzioni

    Sfiato dell’essiccatore ostruito

    Per evitare il surriscaldamento di un’asciugatrice, l’aria calda deve essere espulsa dal cestello in modo da mantenere una temperatura di esercizio costante affinché i vestiti si asciughino.

    "Connettiti

    Connettiti ora con la tecnologia di riparazione degli elettrodomestici

    Lavastoviglie, lavasciuga, forni, frigoriferi, congelatori

    Aiuta con problemi di avviamento, spie di errore lampeggianti, scaldabagni e altro

    Ottenere aiuto

    Gli essiccatori in genere rilasciano l’aria calda che si trova nel tamburo attraverso un colletto di sfiato.

    ""

    L’aria è quindi passata attraverso i condotti fino a raggiungere uno sfiato esterno che rilascia l’aria all’esterno.

    Leggi anche  Perché l'asciugatrice si surriscalda? 7 motivi comuni

    Questa aria calda contiene tracce di lanugine e una quantità significativa di umidità.

    Questi indugiano nel sistema di scarico dell’essiccatore finché l’essiccatore è in funzione e possono formare una pasta molliccia nei condotti.

    Se lo sfiato di scarico non viene pulito di tanto in tanto, la pasta bloccherà il flusso d’aria.

    Man mano che questo blocco diventa più grande, l’essiccatore perderà l’acqua che non può essere espulsa e ritornerà nell’essiccatore dallo sfiato di scarico.

    ""

    Dovresti pulire accuratamente il sistema di scarico dell’asciugatrice almeno una volta all’anno o se inizia a perdere in qualsiasi momento.

    La pulizia del tubo di sfiato dell’asciugatrice con una spazzola rimuove tutta la lanugine e la pasta accumulata, migliorando così il flusso di aria calda.

    Sfiati configurati in modo errato

    La condensa può accumularsi nei condotti di sfiato e lo sfiato sarà compromesso se il sistema di scarico dell’essiccatore non è stato configurato correttamente.

    La canalizzazione del sistema di scarico deve essere il più orizzontale e rettilineo possibile, consentendo all’aria al suo interno di disperdersi nel modo più efficiente possibile.

    ""

    Riparazione di tubazioni/tubo flessibili dell’essiccatore domestico

    Se il condotto dell’asciugatrice ha molte curve e curve, si creeranno più punti in cui si raccolgono lanugine e umidità, creando così un’ostruzione.

    Ogni volta che il sistema di scarico dell’asciugatrice si blocca, vedrai perdite d’acqua dallo sfiato esterno o condensa nel cestello.

    Idealmente, le prese d’aria di un’asciugatrice dovrebbero essere instradate attraverso il tetto o all’aperto.

    Alcune prese d’aria dell’essiccatore sono state installate per lo scarico in un garage o in una soffitta.

    Questi tipi di installazioni possono tuttavia causare diversi tipi di problemi.

    Leggi anche  5 motivi per cui l'asciugatrice si spegne dopo pochi minuti

    Potrebbe essere difficile accedere all’uscita del tubo di sfiato, risultando difficile o addirittura quasi impossibile verificare la presenza di problemi.

    Anche lo sfiato dell’aria calda in uno spazio chiuso potrebbe causare problemi di umidità.

    Ciò a sua volta può portare all’accumulo di umidità nella struttura e anche a perdite di muffa, muffe e sfiati dell’essiccatore.

    I materiali utilizzati per i condotti di sfiato di un essiccatore hanno un effetto sull’efficacia dello sfiato, poiché alcuni materiali possono causare la formazione di più umidità all’interno rispetto ad altri.

    Dovrebbero essere evitati i condotti nervati e la plastica e dovrebbero essere utilizzati invece condotti metallici non nervati.

    Questo tipo di condotto ridurrà il tempo di asciugatura, riducendo così la possibilità che la condensa si depositi all’interno del condotto di sfiato sull’essiccatore.

    I condotti a coste possono anche intrappolare l’umidità, che potrebbe portare a un accumulo di acqua che poi fuoriesce.

    Sfiato dell’essiccatore non isolato correttamente

    Nei climi più freddi la condensa sul tubo di sfiato dell’essiccatore è spesso un problema.

    In questo caso, l’aria calda che viene soffiata dall’essiccatore verso l’esterno deve essere isolata dalla temperatura esterna fredda.

    ""

    Non isolando correttamente il tubo di sfiato dell’essiccatore, l’aria calda soffiata all’esterno si trasformerà in acqua quando raggiunge il tubo freddo all’esterno.

    Questo a sua volta porta a gocciolamento di acqua e condensa.

    Per risolvere questo problema, il tubo di sfiato dell’essiccatore deve essere isolato per tutta la sua lunghezza.

    Ciò preverrà la formazione di condensa nel tubo di sfiato assicurando che l’aria calda dell’essiccatore non subisca variazioni di temperatura.

    Sistema di raccolta dell’acqua non funzionante

    Alcuni modelli di asciugabiancheria, come Miele, utilizzano un sistema di raccolta dell’acqua di condensa che poi pompa via l’acqua.

    Leggi anche  I 5 problemi più comuni dell'essiccatore LG

    Questi sistemi hanno un condensatore e un piccolo foro dietro il condensatore in cui l’acqua defluisce e defluisce in un piccolo contenitore.

    Un motore con girante pompa quindi l’acqua nel contenitore di raccolta.

    Se questo sistema perde, estrarre la pompa della condensa e pulire tutti i tubi, utilizzando uno scovolino ove possibile.

    Verificare inoltre che la pompa e l’interruttore di livello funzionino correttamente e assicurarsi che il serbatoio della condensa non presenti crepe.

    Assicurarsi che la macchina sia in piano e che il condensatore sia pulito.

    I clienti di questo tipo di asciugatrice segnalano anche che c’è dell’umidità sulla piastra posteriore in metallo stessa che scorre verso il basso.

    Controllare le guarnizioni sulla piastra posteriore e sostituire le guarnizioni o, se necessario, richiudere la piastra.

    Sfiato rotto

    Le perdite possono anche essere causate da un tubo di sfiato dell’essiccatore danneggiato. Ciò causerebbe condensa o fuoriuscite di acqua dall’esterno.

    Flapper danneggiato sul tubo di sfiato

    Alcune installazioni del tubo di sfiato dell’essiccatore hanno un’aletta all’estremità esterna del tubo di sfiato dove viene espulsa l’aria calda.

    La valvola deve aprirsi solo quando l’aria calda proveniente dall’essiccatore deve essere sfiatata e deve rimanere ben chiusa quando l’essiccatore non è in uso.

    ""

    Uscita di sfiato dell’asciugatrice ostruita

    Se la falda non si chiude correttamente, potrebbe consentire il gelo, la neve o l’acqua piovana dall’esterno.

    Ciò può quindi causare perdite d’acqua vicino all’asciugatrice.

    Controllare il funzionamento del flapper per assicurarsi che si chiuda e si apra correttamente e, in caso contrario, sostituirlo o ripararlo.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui