More
    Homeasciugatrice4 cause per cui l'asciugatrice si sta riscaldando ma non sta ancora...

    4 cause per cui l’asciugatrice si sta riscaldando ma non sta ancora asciugando i vestiti?

    INFORMATIVA: questo post può contenere link di affiliazione, il che significa che quando fai clic sui link ed effettui un acquisto, riceviamo una commissione senza costi aggiuntivi per te

    Una delle cose più frustranti per un proprietario di casa è quando metti un carico di vestiti bagnati appena usciti dalla lavatrice nell’asciugatrice e la accendi.

    Solo per scoprire che nonostante la corsa da più di un’ora i tuoi vestiti non sono ancora asciutti.

    Questo può essere estremamente aggravante se ciò accade quando hai più carichi di vestiti che devono essere fatti.

    Ci sono diversi motivi per cui l’asciugatrice si sta riscaldando, ma non sta ancora asciugando i vestiti e potrebbero essere necessarie diverse ore prima che si asciughino finalmente. I motivi sono: ventola di scarico intasata, elemento riscaldante difettoso, termostato di ciclo malfunzionante o sifone otturato.

    ""

    Molti di questi sono facili da fare e non ti costeranno molti soldi.

    Se hai un problema con i tuoi vestiti che non si asciugano completamente quando il ciclo di asciugatura è terminato. Di seguito sono elencate quattro cause comuni per cui ciò si verifica e come risolverlo.

    4 cause più comuni per cui un’asciugatrice si riscalda, ma ci vogliono ancora ore per asciugare i vestiti

    Trappola per lanugine intasata

    La maggior parte delle asciugatrici funzionano allo stesso modo, usano l’aria riscaldata all’interno del tamburo per asciugare i vestiti. Per fare in modo che ciò accada, il tamburo gira continuamente e i vestiti rotolano all’interno.

    Questa azione di burattatura consente all’aria di circolare in tutto il tamburo aiutando ad asciugare tutto all’interno del tamburo.

    "Connettiti

    Connettiti ora con la tecnologia di riparazione degli elettrodomestici

    Leggi anche  Il nostro essiccatore non girava: ecco come ho risolto

    Lavastoviglie, lavasciuga, forni, frigoriferi, congelatori

    Aiuta con problemi di avviamento, spie di errore lampeggianti, scaldabagni e altro

    Ottenere aiuto

    ""

    Durante i cicli di lavaggio, il tessuto si distende e le fibre vengono rilasciate nell’acqua per poi essere depositate sui capi.

    Mentre i vestiti si asciugano e si asciugano, queste fibre vengono quindi rilasciate nell’aria.

    Sfortunatamente, avere queste fibre che volano in giro può essere un pericolo di incendio, quindi per aiutare a ridurre o eliminare completamente questo pericolo, tutti gli essiccatori sono dotati di una trappola per lanugine.

    Questa trappola ha uno schermo rimovibile che cattura la maggior parte delle fibre volanti all’interno dell’essiccatore ad ogni carico.

    Per sicurezza dovresti controllare lo schermo della trappola per lanugine prima e dopo ogni carico di vestiti.

    Se sullo schermo si sono accumulate lanugine, rimuoverla immediatamente e rimettere lo schermo nella trappola per lanugine.

    Dovresti anche ispezionare l’area all’interno della trappola per assicurarti che non ci siano pelucchi vaganti che non siano rimasti intrappolati sullo schermo.

    Una presa d’aria danneggiata o ostruita

    Un’asciugatrice utilizza l’aria riscaldata per asciugare i vestiti che vengono inseriti nel cestello e asciugati in asciugatrice.

    Mentre la chiave è l’aria riscaldata, ma deve essere in grado di circolare e parte del processo di circolazione consente di rimuovere l’aria dal tamburo.

    Se l’aria non riesce a fuoriuscire prontamente, ostacolerà il corretto tempo di asciugatura dei vestiti nel cestello.

    ""

    Ci sono un paio di cose che possono causare questa riduzione del flusso d’aria corretto e ognuna di esse dovrà essere controllata.

    È imperativo che non vi sia ostruzione dell’apertura di sfiato che esce dalla casa.

    Assicurarsi che il piccolo lembo non sia ostruito e che possa aprirsi e chiudersi facilmente.

    Leggi anche  Ecco perché l'asciugatrice continua a soffiare il fusibile termico

    L’altra cosa che vuoi controllare è la canalizzazione dei percorsi dall’uscita dell’essiccatore all’apertura di sfiato nel muro.

    Se riscontri problemi con i condotti come; collasso parziale di qualsiasi parte della canalizzazione o si trovano eventuali fori che si sono sviluppati ovunque lungo la lunghezza della canalizzazione.

    Si desidera sostituire immediatamente il condotto con un nuovo pezzo di condotto se è danneggiato.

    Inoltre, se c’è un problema con l’aletta di sfiato, vuoi affrontarlo il prima possibile.

    Elemento riscaldante difettoso con 2 zone

    I vestiti in un’asciugatrice vengono asciugati dall’azione di rullatura che si verifica quando il tamburo gira con i vestiti all’interno.

    Le alette interne che sono montate sul tamburo interno sono ciò che aiuta a muoversi intorno ai vestiti mentre il tamburo gira.

    L’altra parte è l’aria calda che riscalda l’interno del cestello e aiuta ad asciugare i vestiti.

    L’elemento riscaldante primario è responsabile della fornitura di aria calda all’interno dell’essiccatore e di garantire che vi sia un’erogazione uniforme dell’aria riscaldata per tutto il tempo del ciclo dell’essiccatore.

    Tuttavia, se si verifica un’interruzione del riscaldamento dell’aria durante il ciclo, ciò comporterà indubbiamente un ritardo nel tempo necessario per asciugare completamente i capi nel cestello.

    Si applica SOLO agli elementi riscaldanti con 2 zone o 2 batterie (ALTO e BASSO calore). Solo alcune asciugatrici avanzate LG e Samsung hanno questo tipo di elemento riscaldante. La maggior parte degli altri essiccatori utilizza 1 elemento riscaldante della bobina.

    Se sospetti che il problema sia il riscaldatore, prova a verificare la continuità del riscaldatore con un multimetro e se è guasto puoi contattare il produttore dell’essiccatore e acquistarne uno sostitutivo.

    ""

    Quando è il momento di sostituirlo, assicurati di scollegarlo dalla presa a muro e di aprire il pannello di accesso posteriore.

    Leggi anche  5 motivi per cui l'asciugatrice si spegne dopo pochi minuti

    Dopo aver individuato il riscaldatore, rimuovere le viti di montaggio e scollegarlo dal pannello di alimentazione.

    Installa quello nuovo e dopo averlo collegato e tutto abbottonato e collegato, puoi eseguire un carico di prova per verificare il tuo lavoro a portata di mano.

    Termostato difettoso

    La maggior parte delle cose che producono calore hanno un dispositivo chiamato termostato progettato per regolare il calore che viene prodotto o utilizzato dal dispositivo in qualche modo.

    La maggior parte delle asciugatrici ha un certo numero di questi termostati all’interno per aiutare a regolare la temperatura dell’aria.

    È molto importante che qualsiasi asciugabiancheria sia in grado di mantenere costante la quantità di aria calda all’interno del cestello per asciugare correttamente i vestiti.

    ""

    Quindi, mentre è improbabile che la mancata asciugatura dei vestiti nell’asciugatrice sia direttamente causata da un guasto catastrofico di uno o più dei termostati all’interno dell’asciugatrice.

    Ma se hai controllato tutto il resto e questo lascia solo una forte possibilità che sia causato da un guasto al termostato.

    È possibile contattare il produttore per ottenere il termostato sostitutivo corretto per poterlo sostituire se necessario.

    Se è necessario sostituire un termostato difettoso, è possibile ottenerlo scollegando il cavo di alimentazione dalla presa.

    Accedi a dove si trovano i termostati aprendo il pannello posteriore dell’asciugatrice.

    Ti consigliamo di testarli tutti finché non trovi quale è cattivo e ottieni quello nuovo acquistato.

    Una volta sostituito e collegato il termostato, è possibile testare il funzionamento dell’asciugatrice.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui